Questo sito contribuisce alla audience di

Weiner, Richard

scrittore ceco (Písek 1884-Praga 1937). Corrispondente a Parigi del notevole giornale Lidové noviny, fu un poeta e un narratore complesso, esistenzialista, rivalutato solo negli ultimi tempi. Non soltanto i temi, anche lo stile e la lingua dell'autore sono abbastanza insoliti; tra le sue raccolte sono da ricordare Molte notti (1928), Mesopotamie (1930); tra le opere in prosa Le furie (1916), La smorfia (1919), Un gioco sul serio (1933) e il volume antologico postumo La sedia libera ed altre prose (1964).

Collegamenti