Questo sito contribuisce alla audience di

Welser

famiglia di mercanti e banchieri di Augusta, attiva già nel sec. XIV e presente sulle più importanti piazze d'Europa dopo il 1450. Iniziatore delle più significative imprese della famiglia fu Anton (m. 1518), che trattò in argento e stabilì rapporti con le Indie. Suo figlio Bartolomeo (m. 1561) fondò una colonia in Venezuela, confiscatagli poi dalla Spagna, e concesse ingenti prestiti a Carlo V, per sostenerne l'elezione (1519) e la guerra contro la Lega di Smalcalda. Le difficoltà dei rimborsi condussero rapidamente i Welser alla bancarotta (1614).