Questo sito contribuisce alla audience di

Werefkina, Marianne

pittrice russa (Tula 1860-Ascona 1938). Assieme a A. Jawlensky nel 1896 si trasferì a Monaco, dove più tardi, nel clima artistico delle secessioni e dei primi fermenti espressionisti, diede vita, con V. Kandinskij, G. Münter e altri, a un vivace salotto culturale. In Svizzera dal 1914, l'artista continuò a operare accanto a Jawlensky, volgendosi a una figurazione di sempre più accentuato primitivismo, con ricorsi all'antica arte popolare russa.