Questo sito contribuisce alla audience di

Werner, Alfred

chimico svizzero (Mulhouse 1866-Zurigo 1919). Allievo di M. Berthelot, deve soprattutto la sua celebrità agli studi sulla valenza e sull'affinità chimica e all'introduzione (1893) del concetto di indice di coordinazione. Tali ricerche, che contribuirono ampiamente allo sviluppo della chimica dei composti complessi e della stereochimica e che fornirono la base alla teoria elettronica della valenza, gli valsero nel 1913 il premio Nobel per la chimica.