Questo sito contribuisce alla audience di

Weston, Edward (ingegnere)

ingegnere elettrotecnico inglese (Londra 1850-Montclair, New Jersey, 1936). Trasferitosi negli Stati Uniti nel 1870, vi fondò la Weston Electric Instruments Co., per la produzione di strumenti elettrici di misura. Ha legato il suo nome a una pila campione che a 20 ºC fornisce una forza elettromotrice pari a 1,01867±0,00005 volt, adottata dalla Conferenza internazionale di Berlino (1905), e a una “scala sensitometrica”, oggi abbandonata, impiegata per la determinazione della sensibilità delle emulsioni fotografiche.

Collegamenti