Questo sito contribuisce alla audience di

Wicksell, Knut Johan Gustav

economista svedese (Stoccolma 1851-Stocksund 1926). Leader del movimento radicale in Svezia, per le sue opinioni politiche, poté insegnare a Lund solo nel 1901. Fra i più significativi seguaci del marginalismo, ha elaborato un modello di equilibrio economico generale, scaturito dalla sintesi delle conquiste teoriche di A. Walras e di E. Böhm Bawerk, modello che costituisce la prima formulazione matematica completa della distribuzione basata sulla produttività marginale. Fondamentali i suoi studi sul capitale e sull'interesse: Valore, Capitale e Rendita (1893) Ricerche di finanza teorica (1896), Interesse e prezzi (1898).