Questo sito contribuisce alla audience di

Wicksteed, Philip Henry

economista inglese (Leeds, Yorkshire, 1844-Londra 1927). Pastore della Chiesa Unitaria, insegnò a Londra. Convinto sostenitore del marginalismojevonsiano, è autore di una teoria della distribuzione basata sulla produttività marginale e di un tentativo di analizzare la formazione dei prezzi tenendo conto della sola curva di domanda, ipotizzata indipendente dall'offerta. Ha scritto: Essay on the Coordination of the Laws of Distribution (1894; Saggio sul coordinamento delle leggi di distribuzione), Common Sense of Political Economy (1910; Il senso comune dell'economia politica).