Questo sito contribuisce alla audience di

Wilkes, Charles

esploratore statunitense (New York 1798-Washington 1877). Entrato nella marina militare, ebbe l'incarico di compiere una spedizione esplorativa nei mari del Sud. Partito con sei navi nel 1838 da Hampton Roads e raggiunta la Terra del Fuoco, proseguì verso S costeggiando a E la Penisola Antartica fino alla latitudine di 70º S. Invertita la rotta, si inoltrò nell'Oceano Pacifico giungendo agli arcipelaghi delle Tuamotu e delle Samoa; toccata l'Australia, raggiunse nuovamente l'Antartide nel 1840, costeggiandone la sezione orientale che da lui prese il nome. I rilievi costieri da lui effettuati diedero l'esatta sensazione della continentalità dell'Antartide, in seguito chiaramente dimostrata.