Questo sito contribuisce alla audience di

Windischgrätz

famiglia nobile austriaca originaria dell'Alta Baviera ma trapiantata in Stiria, dove è menzionata per la prima volta nel 1218. Nel sec. XVI ottenne il titolo baronale e nel successivo, divisasi in due linee, quello comitale, che premiò la parte della famiglia rimasta fedele alla religione cattolica, mentre numerosi ne furono i membri che seguirono l'emigrazione protestante; Gottlieb Amadeus (1630-1695) fu vicecancelliere dell'Impero. Nel 1804 la prima linea assurse, con Alfred Candidus al rango di principi dell'Impero, signori di Eglofs e Siggen; alla seconda toccò nel 1822 quello di principi d'Austria.

Collegamenti