Questo sito contribuisce alla audience di

Wittenberg

città nel Land della Sassonia-Anhalt (Germania), 71 m s.m., 20.639 ab. (stima 2003).

Località situata sulla destra del fiume Elba, 88 km a SW di Berlino. Il nome ufficiale è Lutherstadt Wittenberg; vi nacque M. Lutero. Fino al 1990 ha fatto parte della Repubblica Democratica Tedesca. § Capitale del ducato di Sassonia-Wittenberg dal sec. XIII, appartenne dal 1423 alla famiglia Wettin. Nel Cinquecento assurse a grande notorietà. Il monastero agostiniano (poi trasformato in parte in museo luterano) e l'università, fondata nel 1502, furono la culla della Riforma. Ceduta dall'elettore Giovanni Federico, in seguito alla sconfitta di Mühlberg (1547), Wittenberg passò alla linea albertina dei Wettin e attraversò un lungo periodo di decadenza, causata anche dalle guerre dei Trent'anni, del Nord e dei Sette anni. Occupata dai Francesi nel 1806, fu dotata di fortificazioni (smantellate nel 1873). Nel 1815 fu assegnata alla Prussia. § Città di aspetto tardomedievale, è ricca di monumenti legati alle prime fasi della Riforma. Notevoli la collegiata (sec. XV) e il castello di Federico il Saggio (1488-1509) con la chiesa annessa (Schlosskirche). Tra le altre costruzioni dei sec. XV-XVI vanno ricordate le case di M. Lutero e F. Melantone. § Wittenberg ogni anno, il 31 ottobre, commemora la giornata della Riforma, un appuntamento fondamentale per la chiesa evangelica luterana, caratterizzato da momenti di preghiera, concerti nelle chiese, rappresentazioni teatrali, musica nelle piazze, fiere e mercatini “medievali”.

Fondata da Federico il Saggio nel 1502, fu centro di una riforma degli studi che, in campo teologico, prese l'avvio dall'insegnamento di Lutero (dal 1508): detronizzato Aristotele, l'insegnamento teologico si fondò sull'esegesi biblica e sullo studio patristico. Nelle facoltà delle arti s'introdusse l'insegnamento del latino, del greco e dell'ebraico. L'università, divenuta uno dei principali centri di diffusione dell'ortodossia luterana, confluì nell'Università di Halle nel 1817.