Questo sito contribuisce alla audience di

Wongina

esseri mitici ritenuti dagli indigeni australiani i creatori del mondo. Sono raffigurati generalmente con la sola testa (talvolta a figura intera e distesa) circondata da una sorta di aureola, privi di bocca e con un aspetto quasi spettrale. Le loro figurazioni (pitture policrome, incisioni rupestri, pitture su corteccia) si trovano soprattutto nel Kimberley e nella Terra di Arnhem.