Questo sito contribuisce alla audience di

Worms, Concordato di-

accordo stipulato il 23 settembre 1122 tra l'imperatore Enrico V e il papa Callisto II, con cui si pose termine alla lotta fra papato e impero per le investiture: distinguendo tra investitura episcopale e investitura feudale, si convenne che la prima, conferita con anello e pastorale, spettasse esclusivamente al papa o a un suo rappresentante, mentre la seconda, conferita con lo scettro, competesse all'imperatore. In tal modo, la Chiesa otteneva il riconoscimento della propria totale autonomia dal potere temporale.