Questo sito contribuisce alla audience di

Worms, trattati di-

serie di accordi stipulati a Worms § Il 7 agosto 1495, nel corso della Dieta, fu raggiunto un compromesso tra i principi tedeschi e Massimiliano I, allo scopo di normalizzare i rapporti politici e amministrativi nell'Impero, che i principi volevano retto da un organo rappresentativo. Nacque così il Reichskammergericht, competente per le questioni feudali, territoriali e fiscali e con il compito specifico di difendere la ewige Friede (pace perpetua) nell'Impero. L'accordo fu deciso anche in seguito al preoccupante diffondersi del malcontento nelle città e nelle campagne. Le mire centralistiche di Massimiliano furono in parte soddisfatte con l'istituzione di un'imposta imperiale. Il Reichskammergericht ebbe importanti funzioni nell'epoca della Riforma e i protestanti vi ottennero la rappresentanza paritetica. § Il 13 settembre 1743 fu concluso un trattato che suggellava l'alleanza antifrancese dei Savoia con Austria e Inghilterra nella guerra di successione austriaca; in cambio del riconoscimento della Prammatica Sanzione e della rinuncia al Milanese, ai Savoia venivano promessi Pavia, Piacenza, Vigevano e il marchesato di Finale.