Questo sito contribuisce alla audience di

Wroński-Hoene, Józef Marja

matematico e filosofo polacco (Wolsztyn 1778-Neuilly 1853). Stabilitosi in Francia nel 1801, si dedicò allo studio delle funzioni algebriche e dei differenziali ideando il determinante wronskiano. Dal punto di vista filosofico, la sua visione del mondo si riassume in una filosofia della storia che affida allo spirito slavo il compito di unificare il momento etico-religioso rappresentato dallo spirito latino con quello speculativo rappresentato dallo spirito germanico. Opere: Philosophie critique découverte par Kant (1803), Prodrome du messianisme (1831), Messianisme (1847), Philosophie absolue de l'histoire (1852).