Questo sito contribuisce alla audience di

Wu Chên

pittore, calligrafo e poeta cinese (Chia-hsing, Chekiang, ca. 1280-ca. 1354). Fu uno dei “quattro maestri Yüan”, celebre come pittore di bambù (Bambù, Londra, British Museum) e di paesaggi, resi con uno stile vigoroso e preciso, specie nella trattazione degli alberi (Due cipressi, 1328, Taiwan, Museo Nazionale del Palazzo), che, nella più matura attività, pervenne a espressioni di profonda sintesi (Pescatori, 1352, Washington, Freer Gallery of Art).