Questo sito contribuisce alla audience di

Yukon, Territòrio dello-

Territorio (483.450 km²; 30.600 ab. nel 1999; capoluogo Whitehorse) del Canadanordoccidentale, limitato a W dall'Alaska, a S dalla Columbia Britannica, a E dai Territori del Nord-Ovest e bagnato a N dal Mar di Beaufort. Si presenta come una successione di alteterre declinanti verso E e verso N dai rilievi sudoccidentali, culminanti nel monte Logan (6050 m), il più alto del Canada. La regione, limitata a S dai monti Stikine e a E dai monti Mackenzie e da altre catene appartenenti alle Montagne Rocciose, è in gran parte solcata dal fiume Yukone dai suoi affluenti e tributa perciò al Mar di Bering; i settori meridionale e nordorientale, invece, attraverso i fiumi Liard e Peel, mandano le loro acque al fiume Mackenzie, che scende al Mare di Beaufort. Rilevanti sono la pesca, l'allevamento degli animali da pelliccia e, soprattutto, lo sfruttamento del sottosuolo (oro lungo il corso del fiume Klondike, argento, piombo, zinco, carbone). La regione fu organizzata in Territorio nel 1898, dopo aver fatto parte per tre anni dei Territori del Nord-Ovest.