Questo sito contribuisce alla audience di

Zèno, Càrlo

ammiraglio veneziano e procuratore di San Marco (Venezia 1334-1418). Svolse una parte importante nella guerra di Chioggia: combatté con successo in Levante e contribuì a liberare Chioggia dall'assedio dei Genovesi (1380). Nello stesso anno, alla morte di Vittor Pisani, ebbe il comando supremo della flotta, con cui continuò, anche dopo la Pace di Torino (1381), a scontrarsi con le navi di Genova. Strappò Padova ai Carraresi (1405).

Media


Non sono presenti media correlati