Questo sito contribuisce alla audience di

Zanjón

località di Cuba nella quale fu stipulato il 10 febbraio 1878 un trattato tra gli Spagnoli e i ribelli cubani a conclusione della cosiddetta “guerra grande” (1868-78). Trattarono l'accordo da parte spagnola il generale Arsenio Martínez Campos e da parte cubana i capi Vicente García e Maceo. Gli Spagnoli garantivano l'immunità ai combattenti, l'autorità politica, la partecipazione alle Cortes ecc. Questo accordo, a parte una breve interruzione, durò sino al 1895.

Media


Non sono presenti media correlati