Questo sito contribuisce alla audience di

Zappa, Frank

chitarrista, cantante e compositore statunitense (Baltimora 1940-Los Angeles 1993). Fin da ragazzo ha coltivato interessi musicali eterogenei, dal rock and roll al jazz, alla musica europea colta d'avanguardia (in particolare E. Varese). Dopo un apprendistato come autore di colonne sonore, ha fondato (1965) il gruppo rock Mothers of Invention. Fin dal primo disco, Freak out, la sua musica appare un beffardo collage di stili vari, pieno di citazioni e allusioni sarcastiche e dissacranti. Pur restando all'interno della logica dell'industria discografica, Zappa ne ha violato le regole proponendo brani musicali discontinui, eterogenei, in apparenza sconnessi, nei quali si dispiega una sbrigliata fantasia compositiva, più vicina alla musica di Stravinskij che al rock (Uncle Meat, Hot Rats). Negli anni Settanta la sua vena è divenuta meno graffiante; negli anni Ottanta alcune sue composizioni di musica colta atonale sono state incise da P. Boulez.

Media


Non sono presenti media correlati