Questo sito contribuisce alla audience di

Zayd ibn ʽAlī Zayn al-ʽAbidin

riformatore religioso musulmano (sec. VIII). Nipote di Ḥusayn e perciò stretto parente di Maometto, si ribellò (740) contro gli Omayyadi in nome degli Alidi. Mal sostenuto dalla maggioranza di questi, cadde combattendo a Kūfa. I suoi seguaci, che accusarono di tradimento gli altri Alidi, formarono poi la setta degli Zaiditi, i cui centri principali furono le montagne a sud del Caspio e lo Yemen, con qualche propaggine in Africa.

Media


Non sono presenti media correlati