Questo sito contribuisce alla audience di

Zeiller, Johann Jakob

pittore austriaco (Reutte, Tirolo, 1708-1783). Formatosi alla scuola del padre Paul (1658-1738), si perfezionò a Roma, dove studiò con S. Conca, passando poi a Napoli presso la bottega di F. Solimena, il cui influsso lasciò segno duraturo nella sua pittura. Attivo per circa un ventennio a Vienna, l'artista si stabilì nel 1755 nella natia Reutte, affermandosi come affreschista in numerose chiese della Baviera, tra le quali quella dei Benedettini a Ottobeuren, dove ha lasciato le sue decorazioni più significative, eseguite, come altri lavori, in collaborazione col cugino Franz Anton (1716-1793).

Media


Non sono presenti media correlati