Questo sito contribuisce alla audience di

Ziyād ibn-Abīhi

governatore arabo (m. 676). Figlio d'una schiava, di padre ignoto, fu riconosciuto come fratello legittimo dal califfo Muʽāwiya che lo legò così al suo destino. Governatore di Basra, poi di Kūfa, resse tutta la parte orientale dell'impero arabo, controllando con durezza inesorabile l'opposizione sciita.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti