Questo sito contribuisce alla audience di

Zuccalli

famiglia di architetti originari dei Grigioni, attivi in Baviera a cavallo tra i sec. XVII e XVIII. Oltre a Gaspare (Roveredo ca. 1629-Monaco 1678), autore del convento e della chiesa di Gars, e a Giovanni Gaspare (Roveredo 1667-Adelholzen 1717), attivo prevalentemente a Salisburgo (chiesa dei Teatini, ca. 1696), il più noto esponente della famiglia fu Enrico (Roveredo 1642-Monaco 1724), esponente del barocco bavarese. Architetto di corte a Monaco dal 1673, fu attivo in Baviera e in Austria, anche come architetto civile (interventi al castello e al parco di Nymphenburg, castello di Schleissheim). Le sue opere maggiori sono la fastosa chiesa dei Teatini a Monaco (dal 1667), che rinnova modi del barocco italiano, e la facciata del santuario di Ettal (dal 1701).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti