Questo sito contribuisce alla audience di

Zutphen

città nella provincia della Gheldria (Paesi Bassi), 36.118 ab. (stima 2005), 20 km a SE di Apeldoorn, a 7 m alla confluenza del fiume Berkel nell'IJssel. Nodo stradale e ferroviario. Industrie. § Esponente della Lega anseatica, capitale di contea, cadde nelle mani dei duchi di Gheldria nel 1134. Saccheggiata nel 1572 e 1573 dagli Spagnoli, riconquistata nel 1591 da Maurizio di Nassau, fu occupata dal 1672 al 1674 dai francesi e nel 1813 dai prussiani. § La città ha in parte conservato l'aspetto dei sec. XVI-XVII, con numerose case dell'epoca e parte delle fortificazioni. La basilica di S. Valburga (sec. XIII), trasformata in forme tardogotiche sul finire del sec. XIV, conserva affreschi quattrocenteschi. Al sec. XIV risalgono la parrocchiale e la chiesa dell'ex convento dei Domenicani. Notevole il complesso del Municipio e del Mercato della carne (sec. XV, trasformato nel XVIII).

Media


Non sono presenti media correlati