Questo sito contribuisce alla audience di

abadéssa o abbadéssa

sf. [sec. XIII; dal latino abbātissa]. Superiora di un convento di monache, badessa. § Sono rette da un'abadessa le comunità di benedettine, canonichesse, clarisse, domenicane. L'abadessa, cui è conferita, a differenza dell'abate, solo una potestas dominativa, cioè senza giurisdizione, viene eletta dalle professe a scrutinio segreto e a maggioranza assoluta, sotto la presidenza dell'ordinario. Occorre inoltre che la candidata abbia almeno 10 anni di professione e 40 di età.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti