Questo sito contribuisce alla audience di

accomodazióne (teologia)

termine che indica una teoria esegetica secondo la quale Dio stesso, in quanto autore della Scrittura, vi avrebbe esposto la propria rivelazione in modo tale che potesse venire facilmente appresa dai suoi destinatari: in una forma, quindi, che si “accomodasse” al loro livello culturale e morale. La teoria dell'accomodazione che rispondeva sostanzialmente all'esigenza di conciliare la dottrina dell'ispirazione verbale della Scrittura, e quindi della sua inerranza, con la relatività delle sue espressioni storicamente condizionate, ebbe il suo sviluppo più coerente nell'indirizzo teologico degli Accomodantes della seconda metà del sec. XVIII. § Nella terminologia ecclesiastica moderna, l'accomodazione missionaria significa la condiscendenza che la Chiesa cattolica, attraverso i suoi missionari, dimostra verso gli usi e costumi dei popoli, a cui viene predicato il Vangelo. In passato tale materia diede origine ad aspre controversie; oggi però è superata attraverso un mutato atteggiamento della Chiesa, attraverso la formazione di preti indigeni e con l'uso delle lingue locali nella liturgia.