Questo sito contribuisce alla audience di

adrenocròmo

sm. [adreno-+-cromo]. Derivato imidazolico che figura tra i prodotti di trasformazione metabolica dell'adrenalina. Si forma inoltre dalla decomposizione dell'adrenalina conseguente alla sua prolungata esposizione all'aria e alla luce. L'adrenocromo ha azione protettiva sull'endotelio vasale; migliora la resistenza dei capillari sanguigni e ne favorisce l'integrità. È pertanto un efficace antiemorragico preventivo, specie se impiegato nella forma più stabile di semicarbazone. Ad alte dosi l'adrenocromo produce caratteristici effetti psicoeccitanti e allucinatori.

Media


Non sono presenti media correlati