Questo sito contribuisce alla audience di

al-Ḥusayn ibn ʽAlī

bey di Tunisi e fondatore della dinastia husaynide (m. Kairouan 1740). Figlio di un rinnegato greco, fu proclamato bey quando Tunisi venne attaccata dagli Algerini (1705), respinto l'invasore, eliminati altri rivali, assunse il potere che nel 1710 fece dichiarare ereditario. Concluse vari trattati con le potenze europee; realizzò grandi lavori pubblici e assicurò la calma all'interno del Paese sino al 1729, quando il nipote ʽAlī Pasha gli mosse guerra e lo scacciò (1735); si rifugiò a Kairouan, dove fu ucciso.

Media


Non sono presenti media correlati