Questo sito contribuisce alla audience di

al-Amīn, Muḥammad

sesto califfo abbaside (m. 813). Succedette al padre, Harūn ar-Rašīd, nell'809 e dovette rinunciare al controllo sulle province orientali dominate dal fratello al-Ma'mūn. Fu ucciso mentre tentava di fuggire da Baghdad dove era assediato dal fratello.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti