Questo sito contribuisce alla audience di

al-Buhturi

poeta arabo (Manbij, Siria, 821-897). Dapprima cantore delle glorie beduine della sua tribù, trasferitosi a Baghdad fu poeta alla corte dei califfi abbasidi. Compilatore di una pregevole antologia della poesia araba, la Hamasa (Il valore guerriero), ebbe fine gusto artistico, che profuse nel suo dīwān.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti