Questo sito contribuisce alla audience di

al-Kāhina

soprannome (la sacerdotessa, l'indovina) dato dagli Arabi a una regina berbera (sec. VII). A capo della tribù dei Gerawah e di altre, oppose fiera resistenza agli invasori Arabi, infliggendo loro pesanti sconfitte e stabilendo per cinque anni la sua sovranità incontrastata su tutto l'Aures. Nel 702, a seguito d'una massiccia offensiva dell'esercito arabo, al-Kāhina fu però battuta e decapitata.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti