Questo sito contribuisce alla audience di

al-Mustanṣir biʽllāhi, Abū Tamīm Maʽadd ben ʽAlī aẓ-Ẓahir

8º califfo fatimita (1029-1094). Ascese al trono nel 1036. Il suo lunghissimo regno segnò l'acme della potenza fatimita d'Egitto, con riflessi in tutto il mondo islamico del tempo, ma conobbe anche crisi assai gravi, superate dall'abilità amministrativa del visirBadr al-Ǧamālī. In campo militare patì alcuni insuccessi, come la perdita di Gerusalemme (1071) e Damasco (1076) a opera dei Selgiuchidi.

Media


Non sono presenti media correlati