Questo sito contribuisce alla audience di

allopatìa

sf. [allo-+-patia]. Trattamento terapeutico fondato sul principio ippocraticocontraria contrariis curantur, per cui si somministrano farmaci capaci di provocare nell'uomo sano fenomeni o sintomi non somiglianti a quelli della malattia che si vuole curare. È il contrario di omeopatia.

Media


Non sono presenti media correlati