Questo sito contribuisce alla audience di

altavéla

sf. [voce napoletana]. Pesce marino (Gymnura altavela), affine alle razze, della famiglia dei Dasiatidi. Il corpo, appiattito in senso dorso-ventrale, è di forma romboidale, due volte più largo che lungo e può raggiungere la lunghezza di 150 cm e il peso di 15 kg; la coda, lunga circa la metà della lunghezza del corpo, è provvista di un robusto aculeo seghettato e velenoso, la colorazione è marmorizzata, bruna o grigiastra sul dorso, bianca sul ventre. L'altavela vive sui fondi sabbiosi a profondità variabili da pochi metri a una cinquantina, nutrendosi di pesci e molluschi. È diffusa nelle acque calde e temperate dell'Atlantico; nel Mediterraneo è poco comune.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti