Questo sito contribuisce alla audience di

amarèna

sf. [sec. XIV; forse da amaro]. Denominazione che comprende le ciliegie con frutto acido del visciolo (Prunus cerasus; sottospecie caproniana). Saporito, ma assai acidulo quando è fresco, il frutto diventa dolcissimo e squisito dopo un breve appassimento. Viene utilizzato allora come base per sciroppi e bevande e per la produzione di liquori e marmellate.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti