Questo sito contribuisce alla audience di

amilasi

sf. [da amilo-+-asi]. Ogni enzima idrolitico responsabile della biodegradazione dell'amido e del glicogeno. È detta anche amilodiastasi. In rapporto alle modalità dell'azione amilolitica, vengono classificate in due gruppi: endoamilasi o α-amilasi ed esoamilasi o β-amilasi. Le prime, presenti nei tessuti animali, nelle piante e nei microrganismi, scindono l'amido in polimeri di grandezza relativamente piccola: esempi sono la ptialina, l'amilasi pancreatica, varie amilasi batteriche e fungine, le amilasi presenti nel frumento durante la germinazione. Le seconde, largamente diffuse nel regno vegetale, attaccano l'amido con produzione di maltosio e di destrine. Alcune amilasi (pancreatina, takadiastase) vengono impiegate nella terapia delle insufficienze digestive. Largo impiego di amilasi si fa inoltre nell'industria tessile e alimentare e nella preparazione di varie bevande alcoliche.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti