Questo sito contribuisce alla audience di

anacrotismo

sm. [sec. XIX; da ana-+greco krótos, rumore, battito]. In medicina, il termine indica quell'anomalia della pulsazione arteriosa consistente nella presenza di una piccola onda aggiunta nella fase ascendente della pulsazione stessa. In genere, l'anacrotismo è in rapporto con una diminuita velocità della corrente sanguigna o con una scarsa elasticità della parete arteriosa.

Media


Non sono presenti media correlati