Questo sito contribuisce alla audience di

andrologìa

sf. [sec. XX; da andro-+-logia]. Studio della fisiologia e della patologia dei soggetti di sesso maschile; esamina soprattutto la funzionalità degli organi sessuali e le cause che possono alterarla, occupandosi oltre che dell'aspetto riproduttivo anche di quello psicologico. Nei problemi della coppia la figura dell'andrologo si va affiancando a quella del ginecologo.

Media


Non sono presenti media correlati