Questo sito contribuisce alla audience di

angiostenòsi

sf. [da angio-+stenosi]. Restringimento di un vaso sanguigno che può avvenire per irrigidimento strutturale della parete (per esempio fibrosi), per l'esistenza di un'alterazione che occupa l'interno del lume (frequentemente un trombo o una placca di arteriosclerosi), oppure per una compressione esterna (angiostenosi estrinseca).

Media


Non sono presenti media correlati