Questo sito contribuisce alla audience di

antìdosi

sf. [dal greco antídosis, contraccambio]. Istituto giuridico dell'antica Attica: il cittadino che si ritenesse ingiustamente gravato da un onere pubblico, quale, per esempio, la fornitura dell'armamento a un'unità dell'esercito, poteva scaricare l'obbligo su di un cittadino, che ritenesse più ricco, proponendogli lo scambio dei rispettivi patrimoni. In caso di contrasto interveniva il tribunale e il perdente doveva assumersi l'obbligo. Secondo le fonti in nostro possesso sembra tuttavia che non si giungesse allo scambio dei patrimoni, ma che si venisse sovente a un accomodamento.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti