Questo sito contribuisce alla audience di

antiprotóne

sm. [anti-2+protone]. In fisica nucleare, antiparticella (simbolo p) del protone; ha carica negativa. Fu scoperto nel 1955 a opera di E. Segrè, O. Chamberlain, C. Wiegand e T. Ypsilantis mediante la reazione: p+p→ p+p+(p+p). Vedi particella.

Media


Non sono presenti media correlati