Questo sito contribuisce alla audience di

antiradar

agg. e sm. inv. [anti-2+radar]. Si dice di dispositivi meccanici o elettronici atti a impedire o disturbare il rilevamento radar. In genere si impiegano particolari trasmettitori a microonde che servono principalmente a rendere impreciso il tiro delle batterie contraeree automatiche e dei missili guidati dal radar. § Nella seconda guerra mondiale furono usate piccole striscioline di carta alluminata (window) che, lanciate dagli aerei, moltiplicavano gli echi radar segnalando così la presenza di un numero di aerei molto superiore alla realtà.

Media


Non sono presenti media correlati