Questo sito contribuisce alla audience di

apocrisàrio o apocrisiàrio

sm. [dal greco apokrisiários, da apókrisis, risposta]. In origine designava un funzionario della corte di Bisanzio, incaricato di portare i rescritti dell'imperatore nelle province. Successivamente con tale nome vennero distinti anche i rappresentanti fissi che i papi ebbero in Bisanzio, tra i sec. V e VIII, per tutelare i diritti della sede romana. Primo apocrisario fu Giuliano, vescovo di Coo, nominato da papa Leone Magno.

Media


Non sono presenti media correlati