Questo sito contribuisce alla audience di

appoderaménto

sm. [da appoderare]. Suddivisione di un territorio agricolo, per esempio di un latifondo, in poderi. Se i poderi sono dotati anche dei fabbricati richiesti per l'insediamento permanente delle famiglie contadine l'appoderamento è considerato colonizzazione. § Il legislatore italiano è intervenuto ripetutamente a regolare la complessa materia: l'appoderamento è già previsto nel R. D. 10 novembre 1905, n. 647, e riceve una nuova regolamentazione dal R. D. 13 febbraio 1933, n. 215, riguardante la bonifica integrale, come pure dalla legge 2 gennaio 1940, n. 1. Nuove provvidenze furono stabilite dal decreto legislativo 24 febbraio 1948, n. 114. Esso venne realizzato dalle leggi sulla riforma agraria 12 maggio 1950, n. 230, e 21 ottobre 1950, n. 841, che dettano le norme per l'esproprio di terreni e la loro assegnazione ai contadini, successivamente integrate dalla legge sulla riforma fondiaria 29 maggio 1967, n. 379.

Media


Non sono presenti media correlati