Questo sito contribuisce alla audience di

arèola

sf. [sec. XIX; dal latino areŏla, dim. di arĕa].

1) Piccola porzione di superficie; al limite, in geometria, superficie elementare, ovvero superficie di area infinitesima.

2) In anatomia, area circoscritta: areola mammaria o primaria, regione della mammella, dal particolare colorito bruno, al cui centro trovasi il capezzolo; areola secondaria, area cutanea di maggior pigmentazione che, durante la gravidanza, si evidenzia tutt'attorno all'areola primaria.

3) In botanica, macchia colorata, generalmente scura e di forma circolare, che occupa il fondo della corolla di alcuni fiori, come per esempio in Helianthemum guttatum.