Questo sito contribuisce alla audience di

archeggiatura

sf. [da arco]. Serie continua di archetti ripetuti in varie forme, anche a intreccio, in funzione generalmente decorativa. Motivo già presente nell'architettura romana, fu molto diffuso in seguito in quella armena, donde probabilmente passò in Italia nell'architettura ravennate e poi medievale, quando divenne caratteristica della decorazione delle chiese romaniche.