Questo sito contribuisce alla audience di

arciprète

sm. [sec. XIV; arci-+prete]. Parroco titolare di una parrocchia o vicario foraneo. Più spesso, dignità dei membri di un capitolo cattedrale o collegiale. Cardinale arciprete: il cardinale preposto al governo del clero delle basiliche di S. Pietro, S. Giovanni e S. Maria Maggiore a Roma. Anticamente, sacerdote con posizione di preminenza tra i presbiteri per anzianità o per dignità, con le funzioni dell'odierno vicario generale.