Questo sito contribuisce alla audience di

arginatura

sf. [sec. XVII; da arginare]. Atto ed effetto dell'arginare. In particolare: complesso delle opere di difesa eseguite lungo un fiume per regolarne il deflusso e contenerne le piene. L'arginatura varia a seconda del tratto di fiume che deve delimitare e regolare: nella parte definita “tronco montano”, caratterizzato da un alveo irregolare e da pendenze variabili, l'arginatura consisterà in opere dette di difesa o di correzione: pennelli, briglie, opere radenti (scogliere, muraglioni di sostegno); nel “tronco intermedio”: pennelli e opere trasversali al fine di stabilire in modo definitivo l'alveo, proteggendo le sponde dalla corrosione causata dalla corrente; nel “tronco di pianura” arginatura longitudinale destinata a controllare l'alveo del fiume, sia nei periodi di piena sia in quelli di magra.