Questo sito contribuisce alla audience di

aromatologìa

sf. branca della medicina erboristica che sfrutta le proprietà terapeutiche di oli essenziali purissimi (o essenze) ricavati dalle piante. Si differenzia dalla più nota e diffusa aromaterapia perché comporta l'assunzione per via interna di queste sostanze e quindi può più facilmente dar luogo a reazioni indesiderate o addirittura presentare rischi di tossicità. In particolare con il metodo dell'ingestione esiste la concreta possibilità che una dose eccessiva del principio attivo raggiunga il fegato, o che le molecole di olio essenziale subiscano alterazioni a opera degli enzimi digestivi e dei processi metabolici. L'esercizio di questa disciplina richiede quindi personale esperto, che conosca la biochimica delle essenze e le possibili interazioni dei vari componenti.