Questo sito contribuisce alla audience di

ascàride

sm. [dal greco askarís-idos]. Genere (Ascaris) di Nematodi dell'ordine Ascaroidei, sottoclasse Secernenti. La specie Ascaris lumbricoides, le cui femmine raggiungono i 30 cm di lunghezza, allo stadio adulto parassitizza l'intestino dell'uomo e, in particolare, dei bambini. Le uova, emesse con le feci dall'ospite, se pervengono su un terreno umido vanno incontro allo sviluppo embrionale, che dura ca. un mese. Ingerite per via orale da un nuovo ospite, lasciano fuoriuscire larve lunghe ca. 250 μ, le quali, abbandonato l'apparato digerente, vi fanno ritorno soltanto in un secondo tempo, dopo avere compiuto una complessa migrazione attraverso gli apparati respiratorio e circolatorio. La specie Ascaris megalocephala (=Parascaris equorum) è invece un parassita dell'intestino degli equini.

Media


Non sono presenti media correlati